Bio
About Federico Clapis
The Social Story

Federico Clapis (born on April 4th 1987, Milan) is a contemporary Italian artist. He has developed his career in a unique way, opening new itineraries and horizons in the art world.

For years, Clapis has been working “undercover” producing viral videos on social networks and accumulating millions of followers and views.

In September 2015, at the height of the media popularity, he decided to move away from pure entertainment and converted his online presence into a tool for the dissemination of his artistic works hitherto kept hidden.

Federico Clapis (nato a Milano il 4 aprile 1987) è un artista contemporaneo italiano.

Inizia la sua carriera in una maniera del tutto unica, aprendo nuovi itinerari e orizzonti nel mondo dell’arte.
Per anni, Clapis lavora “sotto copertura” producendo video virali sui social network e accumulando milioni di seguaci e visualizzazioni.

Nel 2015, nel momento di sua più grande popolarità, decide di ritirarsi dal mondo dell’intrattenimento e converte la sua presenza online in uno strumento di disseminazione dei suoi progetti artistici fino a quel momento tenuti nascosti.

Ten years ago, he began a long inner journey to explore the most intimate conditions of the human soul, living in an ashram in India and continuing his research in the West through various existential paths.

Clapis lives his art as a materialization of his experiences, and as a medium of introspection to share with his followers.

Technology, a recurring theme in his most famous artworks, is a metaphor for the contemporary in order to explore the human condition.

The artist invites the public online daily to write and share on the social networks what the artwork has aroused in them, considering the act part integrand of the artistic intention.

Sculptures, installations and video art become the vehicle of a more profound adventure, discovering a shared interiority of artist and user.

Nel 2010 inizia in un lungo viaggio interiore volto ad esplorare le più intime condizioni dell’animo umano, vive in un ashram in India e continua la sua ricerca in Occidente attraverso diversi percorsi esistenziali.
Clapis si relaziona con il proprio processo artistico come materializzazione del proprio percorso, medium di introspezione da condividere con i suoi seguaci.

La tecnologia, tema ricorrente nei suoi lavori più conosciuti, diviene metafora contemporanea per esplorare i nostri stati emotivi senza tempo.

L’artista invita quotidianamente il suo pubblico online a scrivere e condividere sui social network quanto ogni opera susciti in loro, considerando l’atto collettivo di esternazione come parte integrante dell’intenzione artistica.

Sculture, installazioni e video arte diventano così veicolo di una avventura più profonda, alla scoperta di una interiorità condivisa tra artista e osservatore.

Exhibitions and Awards

June 2018
Monumental work for the Observation Point Square (London) – Crypto Connection 

November 2017
Urban project for City Og God (Rio de Janeiro) WordSaveWorld

January 2016
exhibition during Francis Bacon’s Collection presentation

December 2015
solo exhibition at the Maimeri Foundation (Milan)

October 2015
Winner of Pitagora prize – Pitagora Museum (Kr)

September 2015
Vernon Gallery (Munich)

 

 

Mostre e Riconoscimenti

Settembre 2015
Galleria Vernon (Monaco di Baviera)

Ottobre 2015
Vincitore premio Pitagora – Museo Pitagora (Kr)

Dicembre 2015
mostra personale presso la fondazione Maimeri (Milano)

Gennaio 2016
esposizione durante Works on paper di Francis Bacon

Novembre 2017
Urban project for City Og God (Rio de Janeiro) WordSaveWorld

Giugno 2018
Opera monumentale presso Observation Point Square (London)

 

 

Video Thumbnail